Translate

lunedì 29 maggio 2017

Ti ritrovo in ogni immagine - I find you in every image










G.Segantini, L'Albero della Vita (The Tree of life)

Ti ritrovo in ogni immagine,
vive in te la poesia
come un abbraccio della Natura
nell'azzurro del cielo.
Ti racconto la mia vita,
tu mi sai ascoltare.
Comprendersi,
compresi tra i confini
dell'infinita attesa.
Ci prendemmo per mano
nello stesso pensiero,
come una carezza
sulle guance tristi
della mia anima.

Cristiano Bartolomei

I find you
in every image,
you are my poem,
A natural embrace,
around me only sky.
Like in a tale, you can feel
my life.
Both in the same infinity,
I take your hand,
like a caress on the skin
of my soul.

Cristiano Bartolomei












lunedì 17 aprile 2017

Indifferente - Indifferent

Il tempo che scorre in fretta
e non si cura di te
appare indifferente,
un continuo susseguirsi
di attimi freddi
nel loro naturale incedere.
Lontano,
rapito dal pensiero di compiere
un giorno intero,
grido, fuggo, amo, 
piango nel cuore,
sorrido salutando,
sembrando
indifferente.
Quanta vita passa
senza te qui vicino,
quanti respiri non condivisi,
paesaggi, viaggi, sogni,
semplici carezze,
niente è cambiato
dall'ultimo tramonto;
odio questa mia indifferenza.

Cristiano Bartolomei

The time that passes quickly
and does not care about you
It appears indifferent,
a continuous succession
of moments
in their natural gait.
Away from you,
I cry in my heart
with a smile,
like indifferent.
How much life passes
without you,
how not shared breaths,
landscapes, travel, dreams,
simple caresses,
nothing has changed
last sunset;
I hate my indifference.

Cristiano Bartolomei











lunedì 20 marzo 2017

To my father - A mio padre


I love and you're the love, I smile and you are my smile, I observe the world through your eyes. Sweet music of my soul in a sweet afternoon, can you, please, give me back the Spring? Where are your hands? And our hugs? Are you tired of my stories? Don't you want to know what I have studied, What I saw, what I ate? A sound comes unexpected, one voice among a thousand cries, I welcome you, like a storm surge on a sad and lonely beach. So you come back to me in every heartbeat, as if you never gone away.

Cristiano Bartolomei

Amo
e tu sei l'amore,
sorrido
e sei il mio sorriso,
osservo il mondo
attraverso i tuoi occhi.
Dolce musica della mia anima
in un pomeriggio di giochi spensierati,
puoi, 
ti prego,
riportarmi la Primavera?
Dove sono le tue mani?
E i nostri abbracci?
Ti sei stancato dei miei racconti?
Non vuoi sapere cosa ho studiato,
cosa ho visto, cosa ho mangiato?
Un suono giunge inaspettato,
una voce tra mille grida,
ti accolgo all'improvviso, 
onda di tempesta
su una spiaggia triste e solitaria.
Così mi ritorni in ogni battito,
come se non fossi mai partito.

Cristiano Bartolomei

mercoledì 18 gennaio 2017

Tu sei l'essenza

Una carezza e poi un bacio,
l'infinito e' appena trascorso,
il tuo amore lo ha consumato
come fosse un attimo.
Cosi' forte da lasciarmi smarrito,
cosi' completo da disintegrare
la parola tutto
in milioni di atomi.
Del niente che rimane
tu sei l'essenza,
senza piu' respiri,
divina assenza della mia preghiera
di rivederti ancora.

Cristiano Bartolomei